Restauro fotografico digitale

Il restauro di vecchie fotografie è un’operazione che a tratti assume connotati magici, soprattutto quando da una immagine semidistrutta e segnata dal tempo si riescono a fare riemergere dettagli che si pensavano perduti.

Il restauro che effettuo sulle foto antiche e/o danneggiate è frutto di un delicato gioco di equlibrio tra la fedele ripulitura di quanto già presente e la meticolosa ed il più possibile rispettosa ricostruzione delle parti dell’immagine che siano andate irrimediabilmente perdute.
Per onorare al meglio questa operazione mi sono sicuramente di grande aiuto  le capacità acquisite come disegnatore, sia quando si tratta di ricosruire dettagli dell’ambiente sia (e soprattutto) quando si va a lavorare sulle espressioni del viso (che è la parte più delicata e difficile, mi è capitato di vedere restauri sui volti che per mancanza di delicatezza e di sensibilità hanno completamente snaturato l’espressione del soggetto).

Il restauro può essere:

  • di tipo totalitario (che è quello che in genere viene effettuato), nel tentativo di riportare la foto all’ipotetico stato originario (quindi eliminando tutte le imperfezioni), oppure
  • migliorativo e selettivo, ovvero può andare a rendere la foto antica di nuovo leggibile e chiara mantenendo però (ove non disturbino la leggibilità) i segni dell’età, a testimonianza delle vicissitudini che la foto ha attraversato (come nell’esempio mostrato).
    Questo secondo approccio è, a mio avviso, molto più romantico e interessante.

Restauro Foto Antiche

 

Hai bisogno di restaurare delle vecchie foto?

Contattami!